Nuove idee per i gemellaggi

Jesi, Waiblingen e Mayenne unite da un gemellaggio ventennale continuano ancora oggi, nonostante la difficoltà causate dalla pandemia, ad incoraggiare la cooperazione tra le rispettive Comunità.

Proprio per questo, nel corso di una videoconferenza tenutasi alcune settimane fa, i Sindaci e gli Assessori delle tre città hanno concordato di imprimere ulteriore slancio al legame, coinvolgendo enti, associazioni e scuole del territorio per alimentare quello scambio di esperienze utile non solo al consolidamento dei legami tra popoli, ma anche alla crescita sociale ed economica che ogni esperienza con altre realtà comporta, al fine di migliorare la qualità della vita e il benessere di ogni cittadino.

Waiblingen dista circa 900 chilometri da Jesi ed è situata nella parte sud-ovest della Germania, nel Land di Baden-Würtemberg a 12 km da Stoccarda. Conta quasi 55.000 abitanti e la comunità italiana è tra le più numerose.
Il gemellaggio con Waiblingen, firmato ufficialmente a Jesi il 5 ottobre 1996, è nato nel nome dell’imperatore svevo Federico II che apparteneva al casato degli Hohenstaufen, signori di Waiblingen.

Jesi ha in seguito incontrato Mayenne in occasione delle celebrazioni per il 750° anniversario della fondazione della città di Waiblingen (le due città sono infatti gemellate dal 1962). Il gemellaggio tra Jesi e Mayenne è stato ufficialmente firmato il 27 settembre 2002 a Jesi. 
La città francese, che conta circa 15.000 abitanti, dista 1.500 km da Jesi ed è situata nella parte ovest della Francia, tra la Valle della Loira, la Bretagna e la Normandia; il Mont-Saint-Michel è a meno di 100 km. Mayenne fa parte della Regione Loira Atlantica (capoluogo Nantes), della Provincia della Mayenne.La pandemia ha purtroppo arrestato le attività in presenza, come le giornate del gemellaggio che si svolgono ogni anno in Francia e in Germania ma non ha fermato la volontà degli amministratori di continuare la collaborazione per contribuire a creare un clima di conoscenza e rispetto reciproco.

L’Amministrazione Comunale, auspicando che l’arrivo dei vaccini ponga fine alla pandemia e favorisca lo spostamento dei cittadini, invita quindi tutte le scuole, associazioni, enti ed organizzazioni varie della città di Jesi a contribuire, con idee e progetti, ad una forte ripresa delle attività dei gemellaggi, favorendo incontri ed iniziative in presenza sia in Francia che in Germania.

Coloro che fossero interessati potranno compilare entro il 30/04/2021 il breve modulo al seguente link: https://bit.ly/39dBKon

Per qualsiasi informazione è possibile contattare l’Ufficio Turismo-Gemellaggi al n. 0731 538420 - turismo@comune.jesi.an.it  .

Nuove idee per i gemellaggi

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy