Notte per me luminosa

54^ Stagione Lirica

soggetto e testo di Dario Oliveri
musica di Marco Betta
Commissione della Fondazione Teatro Comunale di Modena, Teatro dell’Opera Giocosa di Savona, Fondazione Teatri di Piacenza

direttore Marco Attura
regia Matteo Mazzoni
scene Ginevra Fusari, Alice Gentili
light design Ludovico Gobbi
video design Luca Attilii
FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana

personaggi e interpreti
Orlando/Pastore Giacomo Medici
Medoro/Astolfo Aloisa Aisemberg
Angelica Margherita Hibel
voce recitante Michele Bandini
NUOVA PRODUZIONE

Estate del 1533. Ludovico Ariosto ha 59 anni e da qualche mese non è più lo stesso, non ha pace, trascorre le notti fra il sogno e la veglia. Notte per me luminosa è un madrigale a più voci sulla morte del poeta ferrarese, di cui suggerisce un’immaginaria narrazione poetica, ma è anche un’opera sul mistero della creazione artistica e sul potere della letteratura. Un’opera che si alimenta di altre opere, poetiche e musicali: i testi scaturiscono dall’Orlando furioso (Canti I, VIII, XIX, XXII e XXXIV) ma non solo… vi aleggiano riferimenti a Claudio Monteverdi, Italo Calvino, Jorge Luis Borges, Erasmo da Rotterdamm e a Manuel de Cervantes. Marco Betta, compositore siciliano di opere contemporanee e colonne sonore di film (tra cui ad esempio quella di “Viva la libertà” con Toni Servillo), mescola l’eredità delle antiche culture mediterranee con la grande tradizione classica e con la musica del nostro tempo.

GUIDA ALL'OPERA
a cura di Cristian Carrara, direttore artistico della Fondazione Pergolesi Spontini

in streaming
Da Domenica 23 Maggio, ore 11
www.fondazionepergolesispontini.com/diretta-streaming 

Prima dell'opera
29 maggio ore 18 e 30 Maggio ore 15
Presso le Sale Pergolesiane del Teatro "G.B. Pergolesi"
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria (marketing@fpsjesi.com 0731 202944) fino ad esaurimento posti disponibili)

 

Notte per me luminosa

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy